10 COSE DA MENO DI 10 EURO CHE OGNI CICLISTA DEVE AVERE

10 cose che un ciclista deve avere, e che costano meno di 10 euro: ecco l’argomento del post di oggi.

Bando alle ciance, via con l’elenco!

  1. NASTRO ISOLANTE

A cosa potrà mai servire? Fissare il nastro manubrio, da applicare sul canotto per vedere se la sella scende… ma può anche capitare che siate in giro e rompiate un raggio: il nastro vi servirà per incollarlo agli altri in maniera che non provochi problemi.

  1. FASCETTE

Un altro accessorio indispensabile. Utilissime per risolvere problemi dell’ultimo minuto, ma soprattutto per tenere insieme pacco pignoni, corone, ecc., nel momento in cui vengono smontati e lasciati da qualche parte nei nostri garage.

  1. GRASSO

Fondamentale in ogni officina, il grasso aiuta in moltissime occasioni. Qualunque vite dobbiate avvitare, prima, ricordatevi sempre di passarla nel grasso. Poi per movimento centrale, reggisella, forcella, ecc… ma anche solamente per avvitare i pedali. Insomma, non si può farne a meno.

  1. OLIO

Dopo il grasso, ecco un altro lubrificante: l’olio. Necessario ogni volta che laviamo la catena, serve per far in modo che questa lavori bene e non cigoli. Una catena pulita e ben lubrificata dura molto di più e lavora molto meglio.

  1. PARAFANGO

A meno che abitiate in un’isola caraibica, è un accessorio molto utile soprattutto per la stagione autunnale e invernale. Ci sono sono di diversi tipi di parafanghi: da quelli che si agganciano con fascette, fino a quelli molto economici che si ripiegano e vanno riposti sotto la sella.

  1. PANNO IN MICROFIBRA

Per pulire telaio e catena è utile avere un panno in microfibra, lavabile e riutilizzabile. In alternativa, a costo zero, ci sono gli stracci che potete recuperare da vecchie tshirt in cotone che non utlizzate più.

  1. BATTERIE

Misuratore di potenza scarico? Necessita batteria. Cardiofrequenzimetro scarico? Necessita batteria. Luci anteriori e posteriori scariche? Necessitano di batteria. Insomma, non si può fare a meno delle batterie. Da tenere in garage o da portare anche con noi.

  1. KIT RIPARAZIONE CAMERA D’ARIA

Piccolo, poco ingombrante, ma utilissimo. Nel caso si fori, e non si abbia la camera d’aria di scorta, è l’unica via di salvezza. Qua, spieghiamo meglio come si utilizzi. https://magazine.deporvillage.it/come-riparare-la-camera-daria-della-bici-da-corsa/

  1. LEVAGOMME

È inutile avere un kit di riparazione senza i levagomme. Servono, come dice la parole, per far uscire la gomma dalla sede del cerchio e, quindi, per sostituire la camera d’aria. Ce ne sono di diversi tipi e colori. Mi raccomando, averne sempre con se almeno 3.

  1. GUANTI

Ce ne sono di tanti tipi: che siano di lattice o di tessuto, sono fondamentali per evitare di sporcarsi, sia che siate a casa sia che siate in giro.

  1. MASCHERINA

È vero, avevamo detto 10 cose… ma considerando il periodo, ecco la undicesima: la mascherina! Ricordatevi, mai uscire senza. Speriamo, per poco tempo ancora.

Per tutti i prodotti da ciclismo c’è Deporvillage

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *