3 CONSIGLI PER LA GIUSTA MISURA DELLA SCARPA DA RUNNING

Scegliere la misura giusta della scarpa da corsa è la cosa più importante che ci sia: tutti vogliono la scarpa perfetta.

Sia che voi siate dei super runner, sia che la vostra attività consista in un paio di ore di jogging alla settimana, calzare la scarpa adatta è indispensabile.

E, per essere comoda, come prima cosa la scarpa deve essere della misura giusta.

 

  1. SCEGLI I CENTIMETRI, NON LE TAGLIE

Quante volte vi è capitato di avere nell’armadio due scarpe, di differenti marchi, con differenti taglie, e di calzare entrambe in maniera perfetta?
Ogni marca ragiona infatti a modo proprio: il numero 43 di un determinato brand può non corrispondere al 43 di un altro, ma essere, ad esempio, l’equivalente del 41. Questo vale non sono per il running, ma per qualunque tipologia di scarpa.

Per questo, quando stai valutando l’acquisto di una nuova scarpa, soprattutto se lo farai online, impara a ragionare sempre in termini di centimetri e non di taglie. Misura la lunghezza del tuo piede in centimetri, per poter poi individuare la taglia corrispondente sulla tabella che ogni marchio fornisce.

Ma come ci si misura il piede? Semplice: prendi un foglio A4 e appoggialo sul pavimento, a quel punto posiziona il tuo piede sopra il foglio. Traccia una linea corrispondente alla proiezione del tuo tallone a terra e un’altra linea in corrispondenza della fine del tuo dito più lungo, che non è necessariamente l’alluce. Ora togli il piede e misura la distanza tra le due linee.

ATTENZIONE: fai la stessa cosa con entrambi i piedi, e scegli la scarpa in base al piede più lungo.

La tabella in centimetri è quella più affidabile. Ricordalo.

  1. PRENDI UN CENTIMETRO IN PIÙ!

Bastano 15 minuti di corsa, e il piede si allunga. Sembra una stupidata, ma è proprio così. Alla stessa maniera di quando stiamo seduti in macchina troppe ore e quando ci alziamo siamo più bassi.
Questo a causa dell’effetto del calore, dell’afflusso di sangue e dei ripetuti impatti con il suolo.

Per questo motivo è indispensabile acquistare una scarpa più lunga, in maniera tale che le dita non vadano a sbattere contro la punta della scarpa stessa.

  1. SCEGLI LA TUA CALZATA

Ultimo punto, ma non meno importante degli altri: scegli una scarpa che rispetti il tuo piede. C’è chi ha la pianta larga, l’ha stretta, chi ha il collo alto e chi l’ha basso. A qualcuno sta comodo un brand, a qualcun altro lo stesso brand fa venire dolori di ogni tipo.

Scegliere la proprio calzate è importantissimo. Spesso, per arrivare a capire bene quali sono le proprie esigenze, bisogna ricorrere a vari tentativi…

Ultimo consiglio: tutto ciò che è stato detto fino a qua, vale non solo per le scarpe da corsa, ma può essere applicato alle scarpe di ogni giorno.

Per tutti i prodotti da Running c’è Deporvillage

Stefano Francescutti

Summary
3 CONSIGLI PER LA GIUSTA MISURA DELLA SCARPA DA RUNNING
Article Name
3 CONSIGLI PER LA GIUSTA MISURA DELLA SCARPA DA RUNNING
Description
Scegliere la misura giusta della scarpa da corsa è la cosa più importante che ci sia: tutti vogliono la scarpa perfetta. Sia che voi siate dei super runner, sia che la vostra attività consista in un paio di ore di jogging alla settimana, calzare la scarpa adatta è indispensabile.
Author
Publisher Name
Deporvillage Magazine
Publisher Logo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here