5 COSE DA NON FARE IN BICI, ASSOLUTAMENTE!

Le regole del “nuovo” ciclismo non sono così chiare. Spesso ci troviamo in confusione senza sapere bene cosa possiamo e cosa non possiamo fare in sella alla nostra bici.

Per chiarire una volta per tutte e non avere più dubbi, abbiamo creato questa lista di cinque cose che non si possono assolutamente fare, su nessun tipo di bici.

  1. BERE E GUIDARE

In Italia, per esempio, la situazione dal punto di vista legislativo non è ancora ben chiara. Spesso si leggono notizie dove è stata data una multa alle persone in sella con un tasso alcolemico elevato, ma sono frequenti le smentite. La situazione è abbastanza fumosa, ma qua vogliamo darvi un consiglio a prescindere da quello che dice la legge. Il nostro vuole essere anche uno spunto di riflessione ed un invito per fare in modo che i rischi di chi pedala siano sempre più bassi. Per questo, così come consigliamo vivamente una birra al termine della pedalata insieme agli amici al bar, sconsigliamo assolutamente l’abuso di alcol se ci si deve mettere in sella. Ricordarsi che per pedalare bisogna rimanere in equilibrio, e l’alcol è il peggior nemico in quest’ottica.

  1. RISPONDERE AL TELEFONO

Tutti portiamo i nostri telefoni con noi, ovunque andiamo. Ci servono per essere rintracciati, per chiedere aiuto in caso di problema, ma anche per motivazioni più futili come fare la migliore foto possibile da postare sul nostro account instagram. Tutte situazioni più che lecite. Il problema è che fare anche solo una di queste azioni mentre si pedala, diventa molto rischioso, proprio come se si fosse in auto. Oltretutto, in questo caso, la legge è ben chiara, e pedalare col telefono in mano vi può costare molto caro.

  1. ESSERE ECCESSIVAMENTE AGGRESSIVO
    5 cose da non fare in bici, assolutamente

Siamo la parte debole sulla strada, e questo è assodato. Auto, camion, moto, bus, sono tutti più forti di noi. Spesso, proprio a causa di questa inferiorità, nel momento di una manovra azzardata da parte di uno qualsiasi di loro, reagiamo inveendo e gridando a squarciagola. Ci agitiamo e anche le braccia iniziano a muoversi in ogni verso. Questo, oltre portarci a non essere più concentrati e presenti sul mezzo, diventa anche pericoloso per le nostre coronarie, soprattutto dopo una certa età.
Siate coraggiosi là fuori, è importante per essere rispettati, ma siate anche gentili.

  1. SENZA MANI

Ok, siamo tutti ciclisti in gamba e abbiamo una grande padronanza del mezzo. E spesso può capitare che per un attimo lasciamo entrambe le mani dal manubrio. Ricordate però che può capitare che quel buchetto a bordo strada sia davvero invisibile. Così come quel sassolino, che anche solo sfiorato, può far girare le ruota. Consiglio da amico: se potete, evitate.

  1. IMPUGNARE MALE IL MANUBRIO
    5 cose da non fare in bici, assolutamente_2

Altra cosa semplice da capire, ma che spesso non prendiamo in considerazione finchè non ce la fanno notare. Il manubrio va impugnato come se fosse una racchetta da tennis. Il pollice deve serrare la presa. Se invece lo teniamo semplicemente appoggiato, è un attimo che la mano scivoli… Proprio come sopra, basta un piccolo buco e siamo per terra.

Tutti i prodotti per il Ciclismo li trovi su Deporvillage

Stefano Francescutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *