La nostra passione non finisce mai, come il Giro d’ Italia e il suo trofeo. Oggi, dopo 26 anni di attesa, questa passione si incarna ancora una volta nella maglia rosa.

La maglia del leader del Giro è stata prodotta in passato da Castelli e indossata da molti campioni, a cominciare da Giovanni Battaglin, vincitore nel 1981, per finire con Miguel Indurain, vincitore della gara nel 1992. In mezzo, la maglia abbellì le spalle di Saronni, Hinault, Moser e Bugno, per citarne solo alcuni.

Steve Smith, brand manager di Castelli, ha dichiarato: “Non si tratta solo di una maglia, ma di un oggetto molto caro che rappresenta l’obiettivo finale per un ciclista in Italia e nel mondo. E non è solo tessuto, è un simbolo del sudore che serve per vincerlo, ed è un onore che eleva il più basso dei corridori, anche solo per un giorno”.

Per questo abbiamo voluto rendere omaggio al Giro e ai suoi campioni con qualcosa di veramente ineguagliabile. Abbiamo creato speciali maglie con dettagli che le impreziosiscono e le rendono uniche: sottili riferimenti sparsi sul tessuto come tesori per gli amanti del ciclismo e gli appassionati del Giro da scoprire, da una particolarissima cerniera con il simbolo dell’ infinito trofeo alla stampa in rilievo del nome della classifica che la maglia rappresenta.

Compra tutti i prodotti Castelli su Deporvillage

 

Summary
Castelli presenta le maglie del Giro d'Italia 2018
Article Name
Castelli presenta le maglie del Giro d'Italia 2018
Description
La nostra passione non finisce mai, come il Giro d' Italia e il suo trofeo. Oggi, dopo 26 anni di attesa, questa passione si incarna ancora una volta nella maglia rosa.
Author
Publisher Name
Deporvillage Magazine
Publisher Logo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here