Come perdere peso in bicicletta

Perdere peso è una delle motivazioni per cui spesso si inizia a pedalare. Non è sempre così, è chiaro: ho amici magrissimi che hanno iniziato a fare i primi giri solamente perché hanno avuto un amico che li ha convinti.
Ci sono poi persone che decidono di intraprendere la loro “carriera ciclistica” per altri vari motivi: chi perché gli è stata regalata una bici, chi perché ha ritrovato il vecchio “cancello” del nonno in una cantina polverosa, chi perché “quando sarò in pensione avrò tempo libero”. Poi c’è chi inizia semplicemente per moda (grazie moda) e chi perché gli hanno ritirato la patente.

Oggi, però, vogliamo parlare di chi pedala anche per rimettersi in forma, come abbiamo detto all’inizio.
Per ottenere il massimo dagli allenamenti e perdere peso, è importante seguire le regole di base dell’alimentazione, in modo da rimanere in buona salute e continuare a pedalare forte.

Ecco dunque un po’ di regole che speriamo possano esservi utili.

BERE MOLTO… MA ACQUA!

Prima cosa da tenere a mente: i liquidi servono per l’idratazione, non per darci apporto calorico. Acqua, tè non zuccherato o caffè nero sono perfetti. Stiamo lontani da soda, succhi di frutta, caffelatte con zucchero e alcol.

PEDALARE PER TAAAAAAAANTO TEMPO

È bello andare forte e ci sono un sacco di esercizi che servono a migliorare le prestazioni. Però, per dimagrire, è necessario svolgere almeno una volta alla settimana, quello che in gergo chiamiamo “il lungo”. Quattro, cinque, sei ore in sella: così si brucia il grasso in eccesso, oltre ad aumentare la resistenza allo sforzo.

MANGIARE PIÙ VERDURE E PIÙ PROTEINE MAGRE

Le verdure e le proteine magre come il pollo o il pesce dovrebbero essere un punto fermo della dieta di ogni buon ciclista. Piuttosto che fare il pieno di integratori alimentari, proviamo a prendere la maggior parte delle vitamine e delle proteine dal cibo. Il tasso di assorbimento è migliore e, dando al nostro corpo ciò di cui ha bisogno attraverso il cibo, ci farà sentire molto meglio. Con quale conseguenza: se il nostro corpo si sente bene, pedaleremo più a lungo, il che ci aiuterà a bruciare più calorie.

LIMITARE LE PORZIONI

Solo perché si va in bicicletta un paio di volte a settimana non significa che si possa mangiare quello che si vuole. Infatti, la maggior parte dei ciclisti principianti, commette l’errore di mangiare troppo perché si sente bene per l’esercizio fisico che ha fatto, rendendo l’allenamento controproducente per la perdita di peso.

D’altra parte è un errore anche tagliare i cibi che ci piacciono solo perché potrebbero non farci bene. La mancanza di cioccolato o birra non farà che peggiorare la nostra voglia di cibo, il che probabilmente ci porterà a un’eventuale notte di abbuffate o di bevute. Anziché affamare il nostro corpo di occasionali leccornie, limitatene le porzioni. Va bene ricompensarsi ogni tanto per il proprio duro lavoro. La parola d’ordine è sempre la stessa: moderazione.

TRE PASTI AL GIORNO

Se ci impegniamo a consumare tre buoni pasti al giorno, sarà molto più facile resistere alle tentazioni ed evitare la fame intensa. E ricordiamoci sempre che ognuno dei pasti principali deve contenere una porzione consistente di proteine e fibre.

Trova tutti i prodotti da ciclismo su deporvillage

Stefano Francescutti

Summary
Come perdere peso in bicicletta
Article Name
Come perdere peso in bicicletta
Description
Perdere peso è una delle motivazioni per cui spesso si inizia a pedalare. Non è sempre così, è chiaro: ho amici magrissimi che hanno iniziato a fare i primi giri solamente perché hanno avuto un amico che li ha convinti.
Author
Publisher Name
Deporvillage Magazine
Publisher Logo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here