Correre in inverno 5 consigli per non avere freddo

Correre anche d’inverno è non solo possibile, ma soprattutto utile e piacevole, e di questo ne sono sicuro.
A me piace molto arrivare a casa con la condensa che sulla barba è diventata quasi ghiaccio, con le mani un po’ indolenzite nonostante i guanti, e magari costretti a spogliarsi sul pianerottolo di casa perché si è tutti infangati o bagnati causa pioggia.
A me piace, lo ammetto.

Questo post è dedicato sia a chi, come me, ama la stagione fredda, ma soprattutto a chi fa fatica ad ambientarsi e ha bisogno di qualche consiglio per patire di meno il cambio di stagione.

  1. ALLENATI AL FREDDO (GIÀDA PRIMA)

La vita è questione di abitudine. Se uno nasce in Groenlandia sarà sempre abituato al freddo, così come se uno nasce sull’Equatore non avrà mai difficoltà con le temperature alte.
Il problema è quando le parti si invertono.
Come fare quindi per percepire di meno il rigido freddo invernale?
Semplice: già dall’autunno vai a correre vestendoti un po’ di meno di come ti vestiresti normalmente.
Sei in dubbio tra la maglia a maniche corte e quella a maniche lunghe? Opta per la prima.
Sei in dubbio tra i pantaloni lunghi e quelli corti? Scegli i secondi.

È, al contrario, ciò che fanno quelli che vedete correre in piena estate con la felpa e il cappello di lana: non sono pazzi (anche se un minimo forse sì), si stanno solo (si fa per dire) allenando per qualche gara nel deserto.

  1. RISCALDATI AL COPERTO

Per quanto io adori correre al freddo, ammetto che i primi istanti fuori di casa sono traumatici. Consiglio spassionato: riscaldati al coperto.
A casa, fai qualche piccolo esercizio, poco invasivo, che aiuti ad alzare la tua temperatura internae che faccia in modo che quando esci di casa tu possa subito correre ad una buona andatura, in maniera da sviluppare subito calore. A volta basta anche fare su e giù per le scale per qualche minuto, molto lenti in salita, più veloci in discesa.

  1. ATTENTO A COME TI VESTI

Né troppo, né troppo poco. E soprattutto dipende da che allenamento dovrai fare: più starai all’aria aperta e più dovrai vestirti.
Ricorda comunque che le parti più fredde sono mani e testa. A tal proposito è sempre importante avere un bel Buff

  1. NON RAFFREDARTI

Nel senso, non fare in modo che il sudore si raffreddi a contatto con la pelle. Quindi: tieni un ritmo costante, anzi aumenta la velocità leggermente ogni chilometro se stai facendo un lungo o un medio, e fai in modo che le pause siano veloci se stai facendo delle ripetute. Io, di inverno, preferisco fare i cambi di ritmo in maniera che non mi debba mai fermare completamente…

  1. BEVI UN THE CALDO

Anche se fa freddo, è necessario bere. E non c’è nulla di meglio di un buon the caldo, prima di partire: è benzina calda. Ottimo.

Tutti i prodotti per il running sono su Deporvillage

Stefano Francescutti

 

 

Summary
Correre in inverno 5 consigli per non avere freddo
Article Name
Correre in inverno 5 consigli per non avere freddo
Description
Correre anche d’inverno è non solo possibile, ma soprattutto utile e piacevole, e di questo ne sono sicuro. Ecco i nostri consigli
Author
Publisher Name
Deporvillage Magazine
Publisher Logo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here