Correre sulla neve 5 consigli

Correre o vedere correre qualcuno sulla neve, fino a qualche anno fa, era un po’ come avvistare un ufo. Con la differenza che oltre allo stupore ci si lasciava andare anche a qualche risatina di scherno del tipo “ma quello è proprio matto”.

Per fortuna il mondo cambia, e ciò che prima sembrava folle adesso è quasi la normalità.
Capita spesso infatti di trovarsi nel piazzale di qualche località sciistica e vedere runners in abbigliamento tecnico durante la sua corsetta quotidiana. Qualche volta è addirittura chi ha appena finito di sciare a cambiarsi e partire per qualche chilometro di defaticamento.

Ma non è tutto. Vogliamo parlare di chi (come il sottoscritto) appena vedere due fiocchi in città, si cambia e posticipa qualunque tipo di appuntamento pur di godersi la corsa nel bianco candido?

Che tu sia un corridore cittadino, o che ti piaccia spostarsi in montagna, proviamo a dare qualche consiglio per quanto riguarda la corsa sulla neve.

  1. LE SCARPE

Le scarpe che utilizzi normalmente per correre in città non vanno bene. Hai bisogno di scarpe che abbiano più grip, quindi una suola liscia da asfalto non è indicata.
Solitamente delle scarpe da trail running possono bastare, soprattutto se la neve è soffice. Ovviamente, se pensi di passare molto tempo in montagna o in zone particolarmente nevose, il consiglio è quello di acquistare anche dei ramponi da corsa da agganciare alla scarpa. Decisamente consigliati soprattutto su percorsi ghiacciati.
Esistono poi delle scarpe da trail running per l’inverno che vanno a coprire la caviglia e fanno in modo che non entri la neve nel piede. Perfette.

  1. L’ABBIGLIAMENTO

Più che la condizione del terreno (le neve in questo caso) bisogna concentrarsi sulla temperatura. Può esserci la neve e fare caldo, così come freddissimo. Il nostro post su come vestirsi in invernoti potrà aiutare.

  1. LA TECNICA

Passi corti, per prima cosa: ti aiuteranno a mantenere i piedi sotto il tuo centro di gravità. Ridurrai così il rischio di cadere, scivolare o sforzare troppo i muscoli.
Inoltre utilizzerai molti più muscoli rispetto alla corsa sull’asfalto, anche solo per trovare l’equilibrio perfetto.

  1. IL TERRENO

Due parole è giusto spenderle per il terreno. Attenzione: non tutta la neve è uguale. Anche in città, cerca di correre sempre sulla neve soffice ed immacolata: così la scarpa farà più grip.
Basta un marciapiede dove è passata troppa gente o una strada dove è passato lo spargisale, e la neve sarà schiacciata. Schiacciandosi farà fuoriuscire l’acqua che col freddo diventerà ghiaccio. Il rischio di scivolare aumenterà. Stai attento!

  1. LA PERFORMANCE

Ecco l’argomento che più ci interessa: la performance. Consiglio spassionato? Fregatene!Corri per il piacere di divertirti, di giocare, di rotolarti nella neve, di sentire il silenzio intorno a te. Ritorna bambino, e dimentica tutto il resto.

Tutti i prodotti per il running sono su Deporvillage

Stefano Francescutti

Summary
Correre sulla neve 5 consigli
Article Name
Correre sulla neve 5 consigli
Description
Che tu sia un corridore cittadino, o che ti piaccia spostarsi in montagna, proviamo a dare qualche consiglio per quanto riguarda la corsa sulla neve.
Author
Publisher Name
Deporvillage Magazine
Publisher Logo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here