Maglia intima ciclismo in estate , serve?

In estate maglia intima sì, o maglia intima no?
Siamo sinceri, quante volte abbiamo parlato di questo argomento, durante le nostre uscite. Appena arriva la stagione calda, è una delle discussioni più frequenti.

E quante volte siamo arrivati ad una conclusione? Mai!

Ognuno ha le sue convinzioni ed è quasi impossibile fargli cambiare idea.

Quello che vogliamo fare oggi è semplicemente cercare di capire i vari pro e i vari contro, e magari dare delle indicazioni.

COSA FANNO I PROFESSIONISTI

Spesso vedere l’atteggiamento dei professionisti può aiutare nelle varie scelte. Se lo fanno loro, sarà giusto, no?
Ecco, questo è il caso in cui i professionisti non ci sono di aiuto, ma proprio per niente.

Se guardate le tappe dei vari grandi giri che si corrono in estate e quindi quando anche noi siamo indecisi se vestire o meno l’intimo, vedrete che qualcuno lo indossa e qualcun altro no.

Questo è il primo passo verso la verità: non esiste una regola ufficiale, ma tutto è soggettivo.

MAGLIA INTIMA SÌ

Proviamo allora a dire perché l’utilizzo della maglia intima può essere utile.

Canotta Micromesh Finisseur

Innanzitutto un intimo di qualità non scalda, ma aiuta ad asciugare il sudore. Questo può quindi essere particolarmente utile soprattutto se durante la nostra pedalata dovremo affrontare qualche salita, anche se non molto lunga, e quindi qualche discesa.

Poi l’intimo può fungere da ulteriore schermo contro i raggi UVA, e sappiamo benissimo quanto sia importante proteggersi per il bene della nostra pelle.

Se poi avete l’abitudine di pedalare la mattina presto, anche d’estate, la maglia intima non vi darà in alcun modo fastidio.

Infine l’utilizzo dell’intimo farà in modo che la vostra maglia si conservi più a lungo, perché non andando direttamente a contatto con la pelle subirà di meno l’azione aggressiva del sudore.

MAGLIA INTIMA NO

Perché, invece, la maglia intima d’estate è meglio evitarla?

Per prima cosa diciamo che quando le temperature sono molto alte, ogni cosa che abbiamo addosso ci da fastidio. Quante volte, pedalando in salita al caldo, avreste voluto levarvi anche la pelle?
Per questo, anche solo per un discorso di sentirsi più leggeri, la maglia può essere evitata.

Se poi siete persone che non soffrono molto il freddo, anzi, soffrite di più il caldo, allora la maglia intima può rimanere nel cassetto di casa. Sarà inutile indossare un qualcosa che vi possa dare anche solo leggermente la sensazione di maggior calore.

L’intimo d’estate può risultare superfluo anche per chi si porta sempre con se uno smanicato ed in caso di abbassamento delle temperature, lo veste al volo.

C’è poi chi adora sentire il vento sulla pelle aprendosi la maglia mentre scala una montagna. E questa sensazione non può essere descritta né capita…

Tutti i prodotti per il Ciclismo li trovi su Deporvillage

Stefano Francescutti

Summary
Maglia intima ciclismo in estate , serve?
Article Name
Maglia intima ciclismo in estate , serve?
Description
In estate maglia intima sì, o maglia intima no? Siamo sinceri, quante volte abbiamo parlato di questo argomento, durante le nostre uscite. Appena arriva la stagione calda, è una delle discussioni più frequenti.
Author
Publisher Name
Deporvillage Magazine
Publisher Logo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here