Quali sport praticare in spiaggia?

Nemmeno in spiaggia, gli sportivi non riescono proprio a stare fermi. In vacanza addirittura questa voglia di movimento si amplifica ma non sempre i componenti della famiglia la pensano nello stesso modo. La moglie o il marito non sportivi magari amano stare sdraiati al sole per ore e ore. E allora come passare il tempo sulla sabbia, come fare attività fisica?

Durante l’inverno si incastrano gli allenamenti tra il lavoro e gli impegni familiari, chissà quanti sportivi vorrebbero organizzare delle vacanze all’insegna del movimento. La famiglia però vuole tutt’altro e allora si cerca di accontentarla, ma stare fermi e sdraiati in spiaggia una giornata intera, questo è impossibile. E allora ecco qualche sport ed esercizio adatto alla spiaggia.

Correre:

Scontato dire che si può correre, la mattina all’alba o al tramonto sono i momenti migliori. Correre sulla sabbia, richiede unelevato impegno muscolare ebisogna stare molto attenti alle articolazioni soprattutto se si corre scalzi. Quindi è consigliabile un buon riscaldamento di almeno 15’ su asfalto per abituare la muscolatura, aumentare giorno dopo giorno la distanza senza esagerare all’inizio in modo da abituare i tendini e le ossa al nuovo terreno, meglio la sabbia bagnatae compatta, in prossimità della battigia, evitare percorsi in pendenza e usare sempre le scarpe.

Nuotare:

In mare è molto meglio che in piscina anche se l’acqua più fredda affatica prima. Meglio nuotare in senso orizzontale soprattutto quando si è poco esperti evitando di andare troppo verso il largo.

Con l’ausilio di attrezzi come la tavoletta galleggiante si possono muovere solo le gambe o solo le braccia tenendola tra le gambe.

Beach walking

A questa attività sicuramente non rinuncerà nemmeno la vostra compagna o il vostro compagno. Camminare sul bagnasciuga, preferibile nelle ore meno calde della giornata e senza scarpe, ha degli effetti davvero benefici: migliora la circolazione e l’attrito che genera la sabbia a ogni passo consente di allenare al meglio non solo i muscoli delle gambe ma anche il fiato.

Uscita con il pedalò

Un’attività sicuramente da condividere anche con il resto della famiglia. Con il pedalò si allenano le gambe pedalando fino al largo dove si potrà effettuare anche una bella nuotata.

Trx

Per allenare tutte le parti del corpo c’è un attrezzo perfetto per l’allenamento fai da te, poco ingombrante e trasportabile ovunque, anche in spiaggia all’interno della borsa. Si tratta del TRX, uno strumento che sfrutta la gravità e il peso del corpodell’utilizzatore per l’esecuzione dicentinaia di esercizi. Basta trovare un posto dove attaccarlo e potete sbizzarrirvi. L’esercizio a corpo liberocon il TRX Suspension Training offre un allenamento completo,rapido ed efficace per tutto il corpo soprattutto nella zona degli addominali che devono contrarsi per stabilizzare il corpo. Perfetto anche dopo una corsetta o una nuotata.

Beach Volley

In spiaggia ci sono tanti sportivi e non sarà difficile costruire una squadra. Si tratta di uno sport divertente che permette di allenarsi sia a livello aerobico e quindi di resistenza, sia di forza.

Circuito

Il mare offre tutto quello che serve per allenarsi, si possono generare dei circuiti che mischiano degli esercizi sulla sabbia e degli esercizi in acqua come affondi, corsa o salti sul posto e sprint di nuoto. Con un po’ di creatività o una ricerca sul web basta unire 4 esercizi e ripeterli almeno per tre volte senza pausa.

Ma poi mi raccomando rilassatevi un po’ anche voi!

Tutti i prodotti per il tuo sport preferito sono su Deporvillage

Karen Pozzi

Summary
Quali sport praticare in spiaggia?
Article Name
Quali sport praticare in spiaggia?
Description
Nemmeno in spiaggia, gli sportivi non riescono proprio a stare fermi. In vacanza addirittura questa voglia di movimento si amplifica ma non sempre i componenti della famiglia la pensano nello stesso modo.
Author
Publisher Name
Deporvillage Magazine
Publisher Logo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here