RUNNING CONSIGLI ALLE DONNE PER INIZIARE

Mentre è sul tavolo il dibattito circa la possibilità di competizioni o convocazioni miste in alcuni sport, ha attirato la nostra attenzione la moltitudine di contenuti che esistono sulle raccomandazioni per chi comincia una pratica sportiva, e, in generale, sono sempre viste da un punto di vista maschile (o si ignorano alcuni aspetti specifici delle donne). Per questo ci sembrava opportuno condividere questi suggerimenti da una prospettiva femminile.

In generale sono validi per tutti:

Equipaggiamento necessario

Ci sono due elementi fondamentali: le scarpe e il top. A partire da qui dipende che livello di fashion si desidera. Però, se si deve investire, meglio concentrarsi sulla qualità tecnica delle scarpe che si andranno ad utilizzare. Per il reggiseno o top è importante scegliere un modello adatto per praticare sport ad alto impatto: larghi cinturini posteriori, spalline non troppo sottili e una banda sotto il petto e al centro.

Per il resto dei capi, una tuta o leggins e una maglia è generalmente sufficiente. In inverno bisogna pensare ad altri elementi che proteggano dal freddo e dalla pioggia. In ogni caso, la raccomandazione generale, indipendentemente dal tipo di vestito che si vuole indossare, è che cuciture, cerniere e tessuti generano fastidiosi attriti che potrebbero causare abrasioni o bruciature.

Corri senza combattere contro il tuo corpo

Utilizzare indumenti stretti o larghi, corti o lunghi è una storia di amore/odio che tutti dovrebbero risolvere come meglio si crede. Ma la nostra preoccupazione è che al di là della questione estetica o di moda, ti vesta in maniera che il tuo corpo si senta comodo e senza vergogna. Differenti tipi di abbigliamento sportivo sono a tua disposizione per l’uso che fa comodo a voi, e non viceversa. Non è necessario vestirsi in un certo modo per poter correre…

Stile di vita

Se avete intenzione di prendere sul serio l’attività della corsa dovete tenere a mente alcuni fattori della vostra vita quotidiana che aiutano o limitano i vostri progressi come runner:

  • Idratazione: ricordarsi di bere regolarmente durante tutta la giornata. Se non vai a correre più di 45 minuti, questo è sufficiente. Però se vai per un periodo di tempo più lungo… si consiglia di prendere una bottiglia o zaino idrico durante l’allenamento e bere gradualmente durante lo stesso.
  • Fumo: dovete smettere di fumare. La forza di volontà per arrivare al risultato si ottiene solo correndo… almeno cercare di evitare di fumare due ore prima e dopo l’allenamento.
  • Alimentazione: nell’equilibrio sta la virtù. Ci sono centinaia di articoli con consigli sulla dieta e l’alimentazione per corridori. In generale, la metà della vostra dose quotidiana dovrebbe essere composta da frutta e verdura, e l’altra metà da una miscela di proteine, latticini e amido. Occhio alle diete drastiche.

Il tuo corpo ti parla

Abituatevi ad ascoltare il vostro corpo. Non partire mai a tutta velocità. È importante fare dieci minuti di riscaldamento prima della corsa, e poi altri dieci minuti di ginnastica dolce o stretching. Anche in brevi sessioni!

Per trovare il ritmo adeguato controlla la tua respirazione; se respiri come una locomotiva o una bufala in calore stai andando troppo in fretta… ahaha. Soprattutto all’inizio, è perfettamente adatto alternare due o tre minuti di corsa con una camminata attiva.

Leggi anche Running e recupero

Com’è questa camminata attiva? Una camminata andante, che coinvolge le braccia, con buone progressioni, mettendo le mani sulla pancia e contraendo i glutei.
L’idea è che poco a poco, con il tempo, andate a ridurre i tempi di camminata e allargate gli intervalli di corsa. Fino a quando sentite che il vostro corpo è in grado di sopportare la corsa per tutto il tempo. E ora sì, se volete potete vedere i consigli generali per chi comincia a correre.

Compra i prodotti running su Deporvillage

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here