Test casco DPV Andromeda – DPV Andromeda un casco multiuso dall’ottimo rapporto qualità prezzo

Abbiamo avuto modo di testare il casco DPV Andromeda nero opaco per molti giorni sulle famose Dolomiti italiane, provandolo così in ambiente di alta montagna, con caldo, pioggia e quindi avendo a disposizione meteo così differenti da farci apprezzare tutte le caratteristiche del casco DPV Andromeda.

Partiamo innanzitutto dall’analizzare il costo che al pubblico è 69 euro, per cui un prezzo molto aggressivo per un casco che pesa 240 grammi, fatto con la tecnologia in mould, i materiali sono Policarbonato e Polistirene. Monta una imbottitura interna anallergica e una rete che protegge dagli insetti.

Il cinturino è traforato per consentire una migliore espulsione del sudore evitando così quella fastidiosa sensazione di avere il cinturino madido di sudore e il canale di espulsione sotto la gola.

Design

Design classico e semplice, con moltissime prese di aereazione, ottimo il particolare posteriore del marchio in adesivo riflettente, un punto in più per la sicurezza.

Performance

Casco ben ventilato, sia in salita che in discesa, anche con temperature molto elevate.

Fitting

Il casco con i suoi sistemi di spessori interni danno la sensazione di aderire molto bene alla testa, facendo sentire il peso del casco ben uniformato su tutto il capo.

Permette una regolazione molto ampia e ben sicura nella parte posteriore, e la rotellina di regolazione è molto facile da maneggiare.

Pro

-superleggero
-ottima areazione
-rapporto qualità/prezzo

Contro

-chiusura laterale
-design classico

Compra tutti i prodotti DPV su Deporvillage

Summary
Review Date
Reviewed Item
casco DPV Andromeda
Author Rating
41star1star1star1stargray

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here